Detrazione fotovoltaico

Detrazioni Irpef al 50% per gli impianti fotovoltaici

L’ per le ristrutturazioni edilizie: lo ha riconosciuto l', che si è ufficialmente espressa accogliendo l’interpretazione dell'istanza di consulenza giuridica presentata da  lo scorso ottobre.

L’istanza in oggetto chiedeva infatti la corretta interpretazione dell' e in particolare che la detrazione già applicabile ai lavori di ristrutturazione per gli impianti elettrici, di riscaldamento e idraulici, potesse essere estesa anche alle spese sostenute per l’acquisto e l’installazione di pannelli fotovoltaici per la  (le dimensioni più tipicamente presenti presso gli edifici residenziali).

Secondo quanto riconosciuto dall’, per poter beneficiare della detrazione in esame, è necessario che l’impianto fotovoltaico sia installato essenzialmente per far fronte ai bisogni energetici dell’abitazione (e quindi per usi domestici, di alimentazione degli apparecchi elettrici, di illuminazione).

Infine, l’ conferma il divieto di cumulo tra la detrazione fiscale in esame e la tariffa incentivante, ma, anche in base alle indicazioni del , riconosce la cumulabilità tra la stessa detrazione e lo scambio sul posto ed il ritiro dedicato.